Categoria: Parole di Piero Garbin

Piero Garbin, la ricerca della poesia nelle micro e nelle macro cose, nei pensieri e nei sentimenti umani.
Fermarsi un attimo ed accorgersi della meraviglia di un tramonto.

Aspettando Te

La tua bellezza mi accarezza il cuore e l’anima la musica riempie la stanza,che è già piena di te,il tempo che passa scandisce il desiderio di rivederti,di accarezzarti, di imprigionare l’attimo fuggente dentro il tuo mondo bellissimo senza fine,ricco d’Amore di passione di felicità, aspetto con ansia conterò tutte le ore che mi separano da te,che sei il mio amore infinito.

NUVOLE E SOLE

In questo giorno di nuvole e sole cammino vicino al fiume dal colore d’argento,le foglie che corrono davanti a me,il vento compone e scompone le nuvole formando tante figure. Vento che spazzi la città che pettini i prati,tu che arrivi da molto lontano e ci racconti storie di gente lontane, ti affido i miei pensieri le mie speranze,tutta la voglia di vivere perché anch’io sono come te,senza tempo senza fine

Attimi

Questi attimi momenti a volte pesanti,come questo vento freddo che spoglia l’Anima ,a volte ti senti ricco un momento dopo il più povero di tutti, ti senti squassato da tutti i cambiamenti che ti coinvolgono senza poterti difendere, è la vita come l’amore una volta sei in cielo un’altra sei in fondo al mare, quanta emozione nel vedere andare via le stagioni,con il loro significato e l’altre che verranno, in quale spazio in quali strade del mondo saremo attimi che bruciate il nostro tempo, la nostra vita senza fine.

L’Amore

Quando l’amore scende nel cuore un’alba luminosa colora la vita, non senti più il freddo, la fame la pioggia il vento, senti soltanto la voglia di vedere lei, il tuo amore che non ti lascia mai, nemmeno un momento, senti soltanto una tempesta di fuoco nella testa e nel cuore e vivi della forza del coraggio, la pazzia la sensazione di avere tutto dentro di te cielo e terra.

Non ti senti, non sei più solo perché hai dentro il respiro del mondo.

La luce

Un nuovo giorno sta’ nascendo la luce colora tutte le cose e la notte si dilegua strappata dall’ultimo abbraccio della nuova visione della natura, le strade sono piene di profumi di dolci, di caffè.

Le case si svegliano piano piano, la gente riprende nuovo vigore tutto si muove, la vita riprende tutte le sue attività e noi diciamo grazie a questo nuovo giorno che rimarrà con noi fino alle prossime stelle.

RICORDI

È sceso il silenzio tutto intorno soltanto il rumore del mio cuore,che batte l’ora della mia vita,attimo dopo attimo mi fa respirare piano e con la mente ritorno indietro attraverso il tempo,su quell’isola sperduta ,circondata da mari caldi e blu come il cielo infinito e sopra la sabbia cerco le perle,che sono i ricordi della mia vita . Durante il viaggio attraverso il tempo,per arrivare qui,mi sono trasformato,la pelle,il viso, l’età,sono ritornato giovane,per riprovare tutti i sogni ,le speranze,gli amori,gli amici,che mi hanno accompagnato per tanto tempo e mi fanno rivivere quei momenti indimenticabili,senza più ritorno. Ora vivo in un tempo che non mi riconosco,mi sento straniero a casa mia cerco una musica,una parola un gesto,ma non riconosco, nemmeno quella strada lunga senza fine,che non so’ dov’è mi porterà.