Tag: musica sconosciuta

Musicista Sconosciuto, Musica Sconosciuta

Andrius, un musicista sconosciuto, una musica sconosciuta.

Musicista SconosciutoUn musicista sconosciuto che produce musica sconosciuta, destinata a rimanere tale. Questo è Andrius!  Guai se qualcuno dei suoi brani finissero per essere conosciuti da più di 10 persone, Andrius provvederebbe alla rapida cancellazione del brano gettandolo nell’oblio eterno.  I brani di Andrius sono per pochi, pochissimi eletti che possono vantarsi di soffrire ascoltandoli, una vera a propria punizione sonora.   Si racconta che alcuni stati con regimi totalitari, utilizzino la musica di Andrius per costringere i propri dissidenti a convertirsi, a pentirsi e redimersi.   Purtroppo la maggiore parte di questi sfortunati ed eroici ribelli, finisce con il morire ascoltando questi brani, ancor prima di potersi redimere.    Così con una risoluzione ONU, la numero 1546/bis, è stato sancito il divieto mondiale alla divulgazione della musica di Andrius, punendo con forti e pesanti sanzioni i paesi che non rispettano tale norma. Col passare del tempo Andrius è stato sempre più utilizzato come arma psicologica nei vari angoli del pianeta, come la guerra di Cambogia e la rivolta dei Peones svizzeri sul lago di Lugano.  Ultimamente, un dispaccio dell’ O.C.B.C.B (Osservatorio Cose Belle e Cose Brutte) con sede a Norimberga, ha fatto sapere che la CIA nutre forti sospetti sul regime di Kim, che pare aver armato una potente bomba contenete un centinaio di brani di Andrius.

Ancora oggi non abbiamo informazioni sufficienti per stabilire il grado di pericolo e le conseguenze che potrebbero derivare dall’ascolto non controllato della musica di questo artista, ma confidiamo nelle continue ricerche della comunità scientifica, da sempre impegnata nel comprendere questo sconosciuto fenomeno dei nostri tempi.   Se riuscissimo a convogliare in scopi umanitari e pacifici tutto questo, avremmo un importante beneficio per tutta l’umanità, comprese le popolazioni di Empoli e Pistoia.

Noi sapremo aspettare, il tempo sarà il migliore arbitro di tutto questo.